Come Migliorare la Produttività dei Propri Dipendenti

Se pensi che i tuoi dipendenti ti adorino o ti temano perchè ogni tanto alzi la voce, ti sbagli di grosso.
Un dipendente può rovinarti se le cose vanno male; perciò ti conviene portarlo a compiere le sue mansioni in modo corretto e completo in maniera istintiva e con senso di appartenenza all’azienda, con sistemi diversi da richiami scritti o rimproveri.

Ricorda che il tuo dipendente lavora meglio se:

Lo prepari professionalmente, facendogli fare corsi di formazione interni o esterni all’azienda.
Conosce esattamente le sue mansioni e limiti di responsabilità, oltre che margini di libertà di scelta, ovvero ciò che può decidere senza interpellarti e cose che invece richiedono la tua opinione.
Ha spazi sufficienti per delle pause di lavoro. Ritaglia un locale comodo con divani riservati esclusivamente ai dipendenti, pareti colorate e frasi motivazionali; consenti di fumare a chi lo vuol fare (sempre in spazi dedicati, ovviamente non è giusto che fumino accanto a chi non ha questo vizio).
Riceve ogni tanto una pacca sulla spalla. Non parlare solo ai dipendenti solo quando sbagliano, ogni tanto, convocali solo per offrirgli un caffè e dire “bravo ottimo lavoro”. Motivazione costante significa radicare una persona al suo lavoro in modo quasi paterno.
Ti fidi di lui/lei? Già, mostra fiducia, ma non fidarti troppo. E’ dimostrato infatti che il 12% dei furti in azienda sono opera dei dipendenti, come se non bastasse, il tradimento e lo spionaggio sono sempre in agguato; difenditi da loro ma concedi fiducia. Purtroppo non puoi fare tutto in prima persona e sei costretto a delegare ma tieni sempre per te il cuore dell’azienda ( strategie, saldi bancari, problemi con la giustizia o con enti e amministrazioni, debiti , crediti,ecc.). Concedi la gestione di aspetti sensibili della tua azienda a poche persone davvero fidate.
Riceve premi e regali. Appunta i compleanni e gli onomastici, gli anniversari , non scordare le feste. Ricorda di dare sempre un dono in tali occasioni, con gusto e semplicità.

Si potrebbe scrivere per giorni sulle tecniche di motivazione e crescita del tuo personale dipendente, ma non vogliamo tediare nella lettura, per cui considera sempre che ciò che dai ricevi ed è ovvio che, quando è giusto, se regali un sorriso ricevi un sorriso.