Come Aumentare le Vendite

Guadagnare di più? Un desiderio diffuso, comune a gran parte delle persone. Che spesso imputano il guadagno a fortuna, caso, background familiare. Invece dipende essenzialmente dall’attitudine mentale con cui si affronta l’obiettivo. Qui scoprirete cose interessanti su come portare più denaro nella vostra vita

Pianificare i propri obiettivi è il primo passo per ottenere i risultati che ognuno desidera ed è la prima cosa da fare in un’attività. Molti la collocano per ultima o lo fanno solo se hanno tempo. Invece, va fatto all’inizio!
Definire i propri obiettivi è fondamentale: prima di tutto pianificare l’anno, o la stagione (dipende da come si articola la vostra attività), successivamente gli obiettivi mensili e settimanali, la somma dei quali dovrà portare al raggiungimento di quelli annuali/stagionali.
Perché è così importante definire gli obiettivi? Rispondete voi stessi: come potete raggiungere un risultato, se non definite a priori che cosa vuoi ottenere? Come potete raggiungere una destinazione, se non sapete dove volete andare? Come naviga una barca senza rotta? Come potete guadagnare 10.000/20.000€ al mese se non lo stabilite prima?
Adesso credo che il concetto sia abbastanza chiaro: PIANIFICATE I VOSTRI OBIETTIVI dando indicazioni di scadenza e parametri numerici concreti e pratici.

Dopo avere definito gli obiettivi, stabilite il piano d’azione che vi permetterà di raggiungerli. Quindi, riassumendo, pianificate i vostri obiettivi annuali, definite gli obiettivi del prossimo mese, stabilite ogni settimana le azioni da compiere per raggiungerli.
Cercate di essere il più concreti e precisi possibile: se avete deciso di voler chiudere 10 contratti in questo mese e sapete che chiudete un contratto ogni 3 appuntamenti, allora saprete esattamente quanti appuntamenti totali dovrete fare in questo mese. Se non supportate i vostri obiettivi con azioni adeguate, ovviamente non potrete raggiungerli… i contratti non piovono dal cielo!!

Se non avete statistiche di questo genere riguardo al vostro lavoro, createle! Passate il prossimo mese a monitorare ciò che fate (quante telefonate fate al giorno, ogni quante telefonate chiudete un contratto o fissate un appuntamento, etc…), ricavate tutti i numeri e le statistiche che possono esservi di supporto nella definizione di un piano d’azione.
Ovviamente il passo successivo sarà quello di migliorare queste statistiche, incrementare la qualità del lavoro, realizzare performance sempre più soddisfacenti (ex: chiudere un contratto ogni 2 appuntamenti, e non più ogni 3, etc…). In questo modo potrete aumentare esponenzialmente i vostri risultati, oppure potrete decidere di mantenere i vostri risultati costanti (se vi soddisfano, perché no?) e diminuire la mole di lavoro giornaliera.

Un’attività che più di tutte si sposa con l’applicazione di queste tecniche, e per la quale è più facile fare esempi è la vendita, che è la professione che più di tutte richiede una continua formazione, un continuo lavoro sulle proprie strategie e sul proprio atteggiamento mentale per aumentare, migliorare, incrementare le proprie performance.
Perchè il venditore è la figura professionale che più di tutte necessita di strumenti sia pratici e concreti, sia intellettuali e formativi, per essere performante, il venditore, nella maggior parte dei casi lavora a provvigioni, quindi più è in grado di migliorare i propri risultati più guadagna alla fine del mese: non significa solo lavorare di più, anzi, significa imparare a essere più efficaci e ottimizzare la propria attività.