Conto Corrente Fineco – Caratteristiche

Fineco è una delle Banche Online italiane storiche. Nata offrend0 principalmente servizi di trading online nel 1999, è oggi un banca online completa che offre tutti i servizi di banca, investimento e credito.

Oggi Fineco è organizzata in tre settori specializzati

Servizi di banking e credit online
Servizi di investimento multimarca
Servizi di trading online per investire nei mercati in tempo reale, con piattaforme dedicate.
FinecoBank fa parte del Gruppo Bancario Unicredit, il che consente alla banca di offrire, in affiancamento ai servizi online, anche la possibilità di accedere alle normali operazioni di sportello presso le filiali Unicredit.

Conto Corrente Online

Fineco offro 100 euro per investire, conto e PowerDesk2 gratis.
Fineco offre un conto corrente online completo di tutti i servizi di banking e di pagamento con le seguenti caratteristiche:

Tasso di interesse dello 0,75% lordo per giacenze superiori ai 2.000 €
Canone gratuito in caso di accredito stipendio o pensione o per versamenti superiori a 1.500€ mese
Nessuna spesa di chiusura conto
Carta multifunzione gratuita
Possibilità di prelevare senza costi presso tutti gli sportelli bancomat
Possibilità di utilizzare le filiali del Gruppo Unicredit per versare assegni o contante
Possibilità di versare contanti o assegni presso i Bancomat evoluti del Gruppo Unicredit
Sicurezza

Dal punto di vista della sicurezza Fineco è a mio giudizio un passo indietro rispetto ad altre Banche Online, come IWBank.

L’accesso al conto corrente online è garantito dall’inserimento di Username e Password personale: ogni singola operazione andrà successivamente confermata mediante l’inserimento del PIN dispositivo.

Risulta essere una soluzione abbastanza basilare che rende gli utenti fortemente esposti al rischio di truffe online quali il Phishing o altre tecniche di sottrazione dei dati personali.

Risulta essere interessante l’introduzione del SMS PIN, questa tecnica introduce il concetto di doppio fattore, ma rimane inferiore in termini di sicurezza rispetto ad un Token. Risulta essere una soluzione sicuramente più economica da implementare per la banca, abbattendo il costo di distribuzione dei dispositivi token alla clientela, ma da meno garanzie ai clienti.