Come Organizzare un’Assemblea Condominiale

Quando si convive con più condomini in un palazzo, e quando qualche problema viene a galla, la prima cosa da fare è una bella riunione condominiale, che a volte finisce con il litigare. Ecco allora una guida facile facile che vi spiega come organizzarsi!

Le riunioni si fanno in genere perchè sorge qualche problema in condominio, tipo guasti della luce o spese da affrontare. Per organizzare una riunione, teniamo conto che dobbiamo avvisare tutti i condomini almeno una settimana prima, quindi prepariamo una tabella da appendere nella scala in modo che sia visibile a tutti.

Ecco un esempio di tabella che potremo appendere nella scala.
Il (specifica la data e ora) Si terrà una riunione condominiale che richiede la presenza di tutti i condomini. Il motivo della riunione è: (specificate il motivo per qui si debba tenere la riunione). Questo è in genere il tipo di annuncio che si fa.
In alternativa è possibile scaricare questo modello di convocazione assemblea condominiale dal sito Documentiutili.com e compilarlo con i dati richiesti.

A questo punto attendere il giorno e l’ora stabilita e parlare del problema, di solito le riunioni si tengono in scala però per fare una cosa ben fatta, teniamola a casa nostra in modo da renderla quasi ufficiale e civile, offrendo qualcosa ai condomini, anche se ci sono delle amarezze, e vedrete che la riunione riuscirà perfettamente!