Come Aprire un Conto Corrente a Malaga

Alle volte puo’ capitare di dover passare un periodo di vita all’estero, e per agevolare i pagamenti e i bonifici puo’ essere utile aprire un conto corrente nella citta’ dove ci trasferiamo. Con questa guida spero di essere utile a tutti coloro che necessitano di un conto corrente a Malaga.

In ogni stato per aprire un conto corrente ci vengono richiesti dei documenti. Ho chiesto a tre banche e quella che piu’ mi ha soddisfatto e’ stata la BBVA.
Il primo documento che ci viene richiesto e’ il nie, ovvero il numero di identificazione stranieri. Quindi dobbiamo recarci al cuartier de guardia civil e farne richiesta.
Si tratta solo di compilare un modulo con i nostri dati personali.

Questo documento ci viene’ rilasciato in poco piu’ di una settimana.
Oltre a questo documento pero’ dovremo presentare i nostri documenti italiani. Vanno bene sia la semplice carta di identita’ che il passaporto e il codice fiscale. Questo perche’ il conto aperto in Spagna verra’ comunicato da loro anche alle autorita’ competenti in Italia. Quindi facciamo una fotocopia dei documenti, ben leggibile, e rechiamoci allo sportello bancario.

Inoltre se siamo residenti dobbiamo fornire il certificato di residenza si puo’ richiedere al comune (ayuntamento) di Malaga con rilascio immediato. Anche di questo facciamone una fotocopia e alleghiamolo alla nostra cartellina con i documenti da presentare. Se invece siamo domiciliati dobbiamo fare un’autocertificazione indicando la via dove abitiamo.

Non ci sono somme da corrispondere per l’apertura e il bancomat e’ gratuito.
Le spese sono di 5,50 al mese e se desideriamo la carta di credito dobbiamo pagare a parte.